Il nuovo album di Gabriele Buonasorte recensito su “Tracce di jazz “ da Andrea Baroni.

La seconda vita di Gabriele Buonasorte Raramente capita di ascoltare un disco nel quale l’autore espone, in modo totalmente sincero e senza il velo della finzione narrativa, una parte importante e traumatica della propria vita. Con “The taste of a second life” (Dasè SoundLab Records) il sassofonista Gabriele Buonasorte racconta in musica, in otto episodi, altrettante tappe…